Enti organizzatori

I.E.R. - Formazione. Restauro. Innovazione.

L’Istituto Europeo del Restauro è un ente di eccellenza internazionale per il settore del restauro, della ricerca e dell’alta formazione professionale, rappresentando un punto d’incontro e di scambio tra le varie realtà italiane e straniere operanti nell’ambito della conservazione dei Beni Culturali.

L'I.E.R. è per statuto al servizio dei giovani che vogliono formarsi nel campo del restauro e dei Beni Culturali, curandone la crescita professionale e l'inserimento lavorativo. Il settore dedicato alla formazione offre infatti molteplici proposte didattiche rivolte sia ai professionisti e agli operatori del settore che intendono specializzarsi sia a laureati e studenti universitari che si propongono di acquisire conoscenze specifiche pratico-operative.

L’Istituto basa la sua opera formativa su un know-how ventennale nel campo del restauro, tanto nella pratica d’intervento che nella ricerca.

Nel settore della ricerca l'Istituto si è posto sempre all'avanguardia per quel che riguarda l'innovazione tecnologica applicata al restauro grazie alla collaborazione con importanti aziende del settore. Nel 2007 l'I.E.R. ha infatti creato assieme a EL.EN. Group di Firenze il primo sistema laser al mondo per la pulitura dei reperti in ambiente sommerso e nel 2015 ha applicato, per la prima volta a livello internazionale, la realtà aumentata nel settore del restauro, in collaborazione con la BMS.

Importanti aziende, sensibili alla conservazione del Patrimonio storico-artistico, al progresso tecnologico e culturale, cooperano con l’Istituto: BOSCH Italia, CORAL, EL.EN. Group, FERVI, DREMEL. Queste collaborazioni hanno lo scopo di incrementare lo sviluppo e le attività del centro, realizzando una sinergia produttiva tra pubblico e privato, un dialogo tra le realtà imprenditoriali, Istituzioni e addetti al settore, a favore di nuove proposte per una comune politica economica-culturale.

Il Musées Royaux d’Art et d’Histoire di Bruxelles

Il Musées Royaux d’Art et d’Histoire di Bruxelles, o Museo del Cinquantenario, è la più grande istituzione scientifica federale belga. Costituisce la parte più importante dei Musei Reali d’Arte e Storia ed è considerato il più ricco del Belgio e uno dei maggiori musei d’Europa per quantità e preziosità dei reperti conservati.  L’edificio che lo ospita fu costruito alla fine del XIX secolo per volere di re Leopold II e le sue collezioni sono divise in quattro grandi sezioni: Archeologia Nazionale, Antichità, Arti decorative Europee e Civiltà non Europee.

Nella sezione Antichità, le numerose opere d’arte e oggetti della vita quotidiana del mondo antico occupano un’intera ala del museo. Tra essi troviamo i capolavori  della collezione egizia che ripercorrono la storia della civiltà egiziana, dalla preistoria fino all’epoca romana. Tra le opere degne di nota menzioniamo la statua predinastica “Dame de Bruxelles”, i bassorilievi dell’Antico Regno provenienti dalla tomba del dignitario Neferirtenef, il rilievo raffinato della regina Tiye della diciottesima dinastia, e numerose mummie e sarcofagi di varie epoche.

Il Musées Royaux d’Art et d’Histoire fa tutt’ora parte di una rete internazionale che si occupa di studiare il Nascondiglio di Deir el-Bahari nel quale si iscrive il progetto di restauro dei sarcofagi condotto in collaborazione con l’Istituto Europeo di Restauro di Ischia.

Città di Siracusa e 2750° Anniversario di Fondazione della Città

Siracusa “la più grande città greca, e la più bella di tutte” (Marco Tullio Cicerone) e la sua Ortigia “fitto e prezioso incastro di un monumento, di un mito, di un simbolo dentro l’altro” (Vincenzo Consolo) sono luoghi che non hanno bisogno di presentazioni.

Città Patrimonio dell’Umanità secondo l’Unesco, uno scrigno di storia, cultura e bellezza millenarie, Siracusa festeggia nel 2017 il 2750° Anniversario della sua Fondazione.

Tale eccezionale appuntamento sarà celebrato con un ricco calendario di eventi culturali di cui la mostra “La Porta dei Sacerdoti” - realizzata in collaborazione l’Amministrazione Comunale della Città - costituisce uno degli eventi di maggior prestigio.
Istituto Europeo del Restauro - A.P.S. - Castello Aragonese - 80077 Ischia - CF. 91013890636 - P. I.V.A. 08572271214 - Cookie ITA - Cookie ENG

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie